“A Laika”. Poesia di Marcello Soro

Questa settimana il tema scelto per la sezione L’angolo della Poesia è “:I nostri cari animali”, con l’invito a non abbandonarli, ora che si avvicina l’estate.
Le poesie saranno, come sempre, selezionate dalla nostra collaboratrice Fiorella Cappelli (che potete contattare via email a fiorellacomunicazioni@yahoo.it, sito www.fiocarella.blogspot.itwww.fiorellacappelli.weebly.com).

La poesia di oggi è di Marcello Soro, scrittore e poeta.

A Laika

Corri felice fedele amica
su spazi immensi e prati verdi
non ti voltare a guardarmi
come facevi sempre in attesa
per non spezzare la forte intesa
che il tuo padrone aveva con te.
Ora non hai più vincoli d’affetto
corri finché hai fiato nel petto
non devi tornare più indietro,
i tuoi insegnamenti che ho appreso,
l’affetto che hai dato a me stesso,
li porterò sempre appresso.
Mi hai lasciato il tuo segno nel cuore
con l’amore che sapevi dare
quel tuo allegro scodinzolare
che parlava di me e di te!
Ogni volta che ti passerò davanti 
farò sosta per qualche minuto
guarderò il nome che ho scritto confuso
non sapendo nemmeno il perché!
Ora so che non sei lì dentro
ma che corri su prati infiniti
sei gioiosa, non hai più dolori 
e non volgi lo sguardo su me.
Marcello Soro
Alla mia fedele amica Laika, che non c’è più!
http://www.leggeretutti.net/site/a-barcellona-con-amareleggere/

Lascia un Commento