Al via a maggio i “Muoviamoci Ragazzi Day” in tutta Italia

E’ stato presentato oggi a Milano il progetto “Muoviamoci Ragazzi!”, il progetto che mette insieme insegnanti, ragazzi e atleti per ridare valore allo sport come divertimento a partire dai banchi di scuola.

L’iniziativa è stata sviluppata nell’ambito di “Divertiamoci a Stare Bene”, l’espressione italiana della missione a lungo-termine che The Walt Disney Company ha abbracciato a livello globale e che ha l’obiettivo di ispirare le famiglie ad adottare e mantenere corretti stili di vita, facendo leva sul potere delle storie, dell’immaginazione, del divertimento e del gioco.  Obiettivo dell’iniziativa e quello di promuovere e divulgare 
il concetto di Vita sana (Healthy Living), sensibilizzando
i ragazzi e le loro famiglie sul tema delle Corrette Abitudini, e di farlo principalmente attraverso lo sport.

Molto interessanti i risultati e le riflessioni della ricerca Doxa Kids ,che hanno dato origine al progetto “Muoviamoci Ragazzi!”, lanciato a fine anno da Disney Italia facendo sistema con alcune delle principali Federazioni e con la scuola, per dare voce allo sport come momento fondamentale per stare bene  ed per esprimere i valori della socializzazione, della parità, della crescita personale e di gruppo.

Perché tutti parlano di sport ma non tutti intendono la stessa cosa. Per i ragazzi lo sport è l’occasione per fare nuove amicizie (per il 56% degli 8-11enni), promuove lo spirito di squadra (per il 40%) e il rispetto dell’altro (per il 32% soprattutto tra i maschi). Per i genitori lo sport è soprattutto questione di impegno ed abilità (49%).  E a scuola? Per quasi la metà (47%) dei ragazzi 5-13enni l’educazione fisica è solo un’attività ricreativa più che uno spazio di avvicinamento allo sport strutturato. Allora proprio a scuola, dove i ragazzi vivono in “comunità”, è importante trasmettere ai bambini i valori dello sport e avviarli alla passione per le varie discipline sportive, ma parlando il loro linguaggio, fatto di divertimento, allegria e gioco prima che di schemi e di regole. Non è un caso che il 40% dei 5-13enni non pratichi sport con regolarità e che si registri un calo forte soprattutto dopo i 13 anni, quando la scuola termina o cambia.

“Trasmettere l’importanza e la bellezza del movimento nella vita quotidiana è un obiettivo fondamentale del programma “Divertiamoci a Stare Bene” che traduce in Italia l’impegno globale di The Walt Disney Company nel promuovere concretamente le buone abitudini fin da bambini, facendo leva sulle sue storie e i suoi personaggi, sul gioco, il divertimento e il desiderio di stare bene insieme. Con il progetto “Muoviamoci Ragazzi” ci impegniamo a portare il nostro messaggio nelle scuole, luogo di apprendimento, ma anche di crescita e socialità”, ha dichiarato Daniel Frigo, Country Manager The Walt Disney Company Italia. “Per questo abbiamo sviluppato un approccio semplice e coinvolgente con materiali divertenti ed esperienze uniche che crediamo possano ispirare i ragazzi a imparare a stare bene divertendosi”.

“Muoviamoci Ragazzi!”  è rivolto alle classi 4^ e 5^ delle scuole primarie e alle classi 1^, 2^ e 3^ delle scuole secondarie di 1° grado, con l’obiettivo di promuovere e divulgare il concetto del vivere bene, sensibilizzando i ragazzi sul tema delle corrette abitudini.

(Anna Garbagna)

Lascia un Commento