Arriva a Genova Il Book Pride 2019 con Ogni Desiderio

Arrivato alla quinta edizione, torna il “BOOK PRIDE – Fiera Nazionale dell’editoria indipendente” a Genova, ospitato al Palazzo Ducale per il terzo anno consecutivo.
Tante le novità e gli ospiti che animeranno la fiera dal 18 al 20 ottobre.
Tema comune per il 2019: OGNI DESIDERIO. Si vuole valorizzare quel legame fra scrittore e lettore, enfatizzando la figura dell’editore quale traghettatore di visioni fra i due, assicurandosi che i desideri degli uni incontrino quelli degli altri. L’icona di OGNI DESIDERIO è stata realizzata dall’artista Nicola Magrin, che attraverso i suoi acquerelli ha voluto riproporre parte dei significati della parola “desiderare”: una donna, un cielo stellato, un senso di mancanza e insieme di attesa.
Il ricco programma si divide in numerose lezioni d’autore focalizzate su personaggi letterari maestri nell’arte del desiderio, non mancheranno conversazioni ed interviste dove i protagonisti parleranno del legame che li unisce alla loro “stella polare”. Numerosi incontri che trattano il tema della fiera, non come legame, ma come esigenza di affrontare le situazioni e del rancore, vissuto come desiderio di inadeguatezza e frustrazione.
Ma anche il desiderio carnale, dei corpi e dei sentimenti, il racconto di nuovi desideri nell’ambito dell’educazione sessuale.
Non solo incontri, ma anche diversi laboratori gratuiti: Officina curerà due laboratori di scrittura per trasporre su carta il desiderio che muove la nostra vita; Agrumi invece terrà un laboratorio creativo ed emozionale per adulti, mescolando pittura e ascolto di letture ad alta voce. Vincenzo Latronica e Anna Nadotti terranno invece due laboratori legati al mondo della traduzione.

Gli appuntamenti serali in librerie e spazi genovesi faranno parte della rassegna BOOK PRIDE OFF, mentre per i giovanissimi è previsto lo spazio BOOK YOUNG, in collaborazione con Andersen e l’econegozio La Formica.

Non mancheranno gli approfondimenti sul mondo dell’editoria, in collaborazione con ADEI – Associazione degli editori indipendenti, due saranno i principali incontri: “Amazon Superstar: libreria, grossista, distributore” e “Libre, Libri & Librerie: una fondazione preziosa per un futuro più indipendente”. Mentre in collaborazione con Alleanza delle Cooperative si terrà un incontro sul contrasto alla povertà educativa e culturale e sull’impegno della cooperazione per la promozione della lettura.
Diversi gli incontri in programma con gli editori italiani e stranieri, alternando momenti di dialogo col pubblico a presentazione dei nuovi libri.

Anche per questa edizione non è previsto alcun costo per i visitatori, a conferma di BOOK PRIDE come la più importante fiera di editoria italiana con ingresso gratuito.

Il programma completo è consultabile al sito

https://bookpride.net/site/programma-mi-2019/

Andrea Agati

Lascia un Commento