Assegnato a Nola il Campania Felix 2018

Straordinario successo per la seconda edizione della kermesse culturale dedicata ai ragazzi e ai giovani

 

“Frank alla ricerca della fantasia perduta” di Vanes Ferlini è l’opera vincitrice della seconda edizione di “Campania Felix. Festival della letteratura per ragazzi e giovani”.
Organizzato dall’Associazione Obiettivo III Millennio, dalla Fondazione Premio Cimitile e dal Comune di Nola, il Festival unico nel suo genere in Campania, si è tenuto in Piazza Duomo a Nola, cuore della Città Bruniana, Patrimonio dell’Unesco per la millenaria festa dei Gigli.

Un contenitore di iniziative culturali con il chiaro obiettivo di promuovere e sollecitare il gusto alla lettura, recuperare i valori della fantasia e della creatività cercando di riavvicinare giovani, studenti e la gente comune al libro, alla lettura e alla letteratura.

La manifestazione, condotta dal giornalista Paolo Sergio e dalla showgirl, attrice e modella Noemi Cognigni, si è aperta Giovedì 17 Maggio con la premiazione della borsa di studio “Lettura e scrittura creativa, la fiaba più bella, il racconto più bello”, rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado della Regione Campania e si è conclusa Sabato 19 Maggio con la premiazione della migliore opera inedita di narrativa per ragazzi. I vincitori delle borse di studio sono risultati: per la Scuola Primaria Marra Evelyn, Fiaba: “Il dipinto dell’amore” classe VF Direzione didattica statale IV circolo Acerra – Na. Per la Scuola Secondaria di I grado, Roberta Garau con la Fiaba: Forse il mondo ha smesso di amare e forse so dirvi la ragione anzi so raccontarvela! classe II A Scuola secondaria di I grado “Andrea Belvedere” Napoli. Per la Scuola Secondaria di II grado Fontanella Daniele, con il Racconto – Corre. Inciampa. Cade…classe I C – Liceo Classico Carducci Nola – Na.

Tre giorni di incontri con autori, il Festival e gli atelier creativi con laboratori di lettura e scrittura creativa, di fumettistica, teatrale, musicale, di archeologia classica e medievale e di carta pesta che hanno suscitato notevole interesse; Master Class itineranti sul cyberbullismo, l’educazione al rispetto, femminicidio e maschicidio nella società postmoderna, educare alla legalità, che si sono tenute rispettivamente alla biblioteca comunale di Pomigliano D’Arco, al Palazzo Ducale di Marigliano, alla Chiesa di San Giovanni di Ottaviano e alla Chiesa dei Santi Apostoli di Nola; il Festival incontra la scuola, musica, teatro, spettacolo, con la partecipazione delle scuole della Regione Campania e di circa 30 scuole del territorio partner del Festival e il coinvolgimento di circa 1200 ragazzi, che hanno decretato, con il loro voto, il vincitore del “Campania Felix. Letteratura Festival 2018” e la pubblicazione dell’opera su tutto il territorio nazionale a cura della Casa Editrice Medusa.

Tra gli ospiti, gli scrittori Aldo Cazzullo, Roberto Napoletano, Tiziana Ferrario, Gennaro Sangiuliano, Barbara Benedettelli, Nicolò Mannino, Marcello Ravveduto, Raffaele Messina, Mauro Berti, Serena Valorzi, Angelo Cannavacciuolo, Germana Militerni Nardone. Con la partecipazione di S. E. Mons. Francesco Marino, Vescovo di Nola; Elia Alaia, Presidente di Obiettivo III Millennio e Felice Napolitano, Presidente della Fondazione Premio Cimitile.

Tra gli obiettivi del Festival, voluto dall’Associazione Obiettivo III Millennio, con il Presidente Elia Alaia e curato da Felice Napolitano, Presidente della Fondazione Premio Cimitile, Istituto di Alta Cultura della Regione Campania, che organizza la rassegna letteraria nazionale “Premio Cimitile”, anche la promozione culturale, la conoscenza e la valorizzazione delle bellezze artistiche e paesaggistiche del territorio.
Grande la partecipazione delle centinaia di studenti che, nel corso dei tre giorni dell’evento, hanno riempito Piazza Duomo animando la rassegna con domande agli autori, esprimendo il loro entusiasmo per gli ospiti e gli artisti che si sono alternati sul palco e partecipando attivamente con performance artistiche da loro preparate e interpretate.

Lascia un Commento