Bookcrossing dal parrucchiere

Non tutti i parrucchieri offrono riviste di gossip. Almeno non solo quelle. A Roma da “Immagine.Donna”, in Via Alessandria 28, è cominciato il bookcrossing.

A disposizione della clientela ci sono i libri proposti da Simona Porru e dalle sue sorelle Maria Luisa e Giusy, sistemati sia in una vera e propria libreria, affiancati da una significativa immagine di libri in libertà accompagnata da una frase alla base del bookcrossing – “La libertà del libro è lasciarlo viaggiare” – sia a portata di mano di chi si siede in poltrona per farsi sistemare i capelli.

Da “Immagine.Donna” si può quindi andare non solo per tagli e messe in piega, ma anche per prendere un libro e lasciarne un altro a disposizione di chi potrà imbattersi nelle sue pagine anche solo casualmente restandone conquistato.

 

 

Lascia un Commento