Capalbio Libri 2017- il piacere di leggere torna in piazza

di Annarita Paliani

Capalbio Libri, il festival sul piacere di leggere. Quest’anno la manifestazione si terrà da sabato 29 luglio a sabato 5 agosto.  Con appuntamenti per otto  libri e una serata speciale. Tutte le sere con inizio alle ore 19:00 e alle 21:30. Il festival è organizzato dall’agenzia di comunicazione integrata Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio. Presentazioni di libri, che diventa sul palco dialogo con vari ospiti. La principale novità di questa undicesima edizione sarà un appuntamento interamente dedicato al piacere di leggere con la partecipazione del ministro dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, e della scrittrice ed editrice Teresa Cremisi.
Gli autori e i libri. Da Maurizio Molinari con “Il ritorno delle tribù. La sfida dei nuovi clan all’ordine mondiale” (Rizzoli) ad Alan Friedman e il suo “Questa non è l’America” (Newton Compton), dalla profonda analisi di Raffaele Cantone e Francesco Caringella in “La corruzione spuzza. Tutti gli effetti sulla nostra vita quotidiana della malattia che rischia di uccidere l’Italia” (Mondadori) alla nuova opera di Luigi De Magistris, “La città ribelle. Il caso Napoli” (Chiarelettere). Alberto Asor Rosa, invece, presenterà “Amori sospesi” (Einaudi), mentre Giovanna Pacheri racconta “Il buio su Parigi. Oltre la cronaca nei giorni del terrore” (Rubbettino). In programma, inoltre, l’ultimo libro di Veronica De Romanis “L’austerità fa crescere. Quando il rigore è la soluzione” (Marsilio) e di Marco Damilano, che presenta “Processo al nuovo” (Laterza).
Ingresso libero

Lascia un Commento