“Colombe Storpie” di Maurizio Mazzurco

Questa poesia di Maurizio Mazzurco ci è stata segnalata dalla nostra collaboratrice Fiorella Cappelli (fiorellacomunicazioni@yahoo.it, www.fiocarella.blogspot.it).
Il libro da cui è tratta, ”Latrando Silenzi al Vento“, è edito da Enoteca Letteraria e parte del ricavato è devoluto al progetto Casamàca Onlus.

Un “ragazzo” del ’56, Maurizio Mazzurco,un poeta, un runner, che ci propone una poesia in cammino  nell’osservazione di un volo…

Colombe Storpie

Ricordatevi di noi, colombe storpie,
se nel luogo ove ora siete v’è ricordo,
pregate molto per noi se v’è preghiera,
se è vero che nella gabbia ove eravate
costrette, molto meglio di noi sani
sapevate volare così alto.
Colombe sorelle, l’una ha seguito l’altra,
entrambe sazie di giorni, buona morte,
dalla sofferenza santificate
ma non abbastanza. In una vita
aliena dalle leggi del mercato
nulla avete prodotto
se non gioia.

Maurizio Mazzurco
dal libro Latrando Silenzi al Vento Ed. Enoteca Letteraria

http://www.leggeretutti.net/site/a-barcellona-con-amareleggere/

Lascia un Commento