Da bestseller a film: “Gli sdraiati” arriva al cinema

Nel 2013 Michele Serra, noto giornalista di Repubblica, l’Espresso, Vanity Fair, ha pubblicato con Feltrinelli Gli sdraiati, ottenendo subito un largo successo che ha reso il libro un bestseller. Le pagine racconto in modo ironico due generazioni alla specchio, padri e figli, che sembrano provenire da due pianeti lontani anni luce  per i valori, le curiosità ed il modo di vivere che li rappresenta.

Una critica dissacrante dei giovani di oggi che vivono perennemente sdraiati, orizzontalmente opponendosi agli eretti, che rimpiangono il tempo passato.

Una tematica attuale ed interessante che ha incuriosito Francesca Archibugi, regista insieme a Francesco Piccolo, che ha deciso di attuarne un adattamento cinematografico, visibile nei cinema dal 23 novembre.

Il cast è costituito da Claudio Bisio, che interpreta  Giorgio, un giornalista di successo e celebre volto di un programma televisivo, ha una ex moglie che non gli parla e un figlio, Tito, con cui non va per niente d’accordo, interpretato da Gaddo, un liceale che esordisce come attore in questo film. Due generazioni a confronti che cercano un modo di trovare una lingua comune per comunicare.

 

(Costanza Raspa)

Lascia un Commento