Emma Pietrafesa

Ricercatrice, esperta in comunicazione pubblica e management. E’ docente e relatrice in convegni e seminari di settore; da oltre 15 anni lavora nel settore ricerca e comunicazione con focus di attività su ICT e socialmedia, l’impatto del digitale su lavoro e stili di vita, tematiche di genere, salute e sicurezza sul lavoro, cyberbullying, cyberharassment e cybersafety.

Dal 2012 al 2016 è stata Responsabile del Coordinamento editoriale della Rivista accademica RES PUBLICA. Attualmente svolge attività di ricerca sull’impatto che le tecnologie digitali e i social media hanno su salute e sicurezza dei lavoratori; scrive per alcune testate online di settore quali TechEconomy, Ingenium e Girl Geek Life.

Al suo attivo ha oltre 50 pubblicazioni (articoli, saggi, monografie) in lingua italiana, francese ed inglese e ha realizzato varie pubblicazioni a carattere nazionale ed internazionale, tra le quali relative al tema dell’uso consapevole delle ICT: Bulli e cyberbulli ora basta!; ICT e lavoro: nuove prospettive di analisi per la salute e la sicurezza sul lavoro; La Rete e il Fattore C: competenze, conoscenze, consapevolezze (Vol. I); La Rete e il Fattore C: cultura, complessità e condivisione (Vol. II); YES WE STEM Women Empowerment in STEM; #D2D Introduzione al digitale e ai social network.

 

Sulla Nave porta il Laboratorio Pensavo fosse un’app e invece…
Prestiamo attenzione quando scarichiamo le applicazioni sul cellulare? Leggiamo davvero le condizioni d’uso e le autorizzazioni che ci vengono richieste?Il perché sia importate conoscere e capire questi aspetti lo scopriremo insieme nel corso del laboratorio facendo alcuni esempi pratici di un uso non consapevole degli strumenti poiché molto spesso crediamo di aver scaricato un’app e invece quello che in realtà abbiamo installato sul nostro dispositivo è ben altro…

Lascia un Commento