“Giropoetando” nel web. “A Mio Padre” di Daniela Esposito

La nostra collaboratrice Fiorella Cappelli (che potete contattare via email a fiorellacomunicazioni@yahoo.it, sito www.fiocarella.blogspot.itwww.fiorellacappelli.weebly.com), curatrice di questa rubrica poetica, ha partecipato come giurata alla Prima Edizione del Concorso Letterario di Poesia, Narrativa (Monologhi) e Spot “Liberi di Esprimersi”, indetta dal Liceo Nicola Sensale e Gruppo Biblioteca di Nocera Inferiore (SA).

Questa è la Poesia vincitrice.

A Mio Padre

Adesso come mai prima d’ora

capisco la tua paura,

la paura di perdere la tua partita

che ti ha portato via dalla tua vita

Ci hai lasciati all’improvviso

l’ ultimo ricordo di te è un sorriso,

Il dolore ci divora

ma mi aiuta la memoria.

Riecheggiano ancora le tue parole

che brillano nella mia mente come lucciole;

ma che non mi sollevano dal dolore.

Buonanotte Padre mio

Intraprenderò questo viaggio,

sperando che tu mi veda da lontano.

 

Daniela Esposito

 

La poesia prende spunto dalla poesia di Fernando Pessoa: “La morte è la curva della strada”.

 

Lascia un Commento