Giropoetando nel web. “Per Via De’Marchi”, sonetto di Federico Cinti

“Giropoetando nel web” a cura di Fiorella Cappelli. Questa settimana il tema scelto per la sezione L’angolo della Poesia è “”Giropoetando nel web”: l’idea è quella di girovagare in rete alla ricerca di poesie inedite di giovani poeti.
Le poesie saranno, come sempre, selezionate dalla nostra collaboratrice Fiorella Cappelli (che potete contattare via email a fiorellacomunicazioni@yahoo.it, sito www.fiocarella.blogspot.itwww.fiorellacappelli.weebly.com.

La poesia di oggi è di Federico Cinti

 

Per Via De’ Marchi (Sonetto)

 

Plumbeo più dell’asfalto, più del cielo,

procedo non so come, non so dove,

lungo la via malcerta, sotto un velo

di lacrime. Ogni cosa intorno piove

 

simile all’indicibile sfacelo

di queste cose vecchie, delle nuove,

d’un palpitare ormai fattosi anelo

desiderare di trovarsi altrove,

 

al di là delle nuvole. Nel suono

roco d’una recondita emozione

non so più dove sei né dove sono,

 

immerso nella sorda confusione

che ti domanda querula perdono

in mezzo a mille ignote altre persone.

 

Federico Cinti

Casalecchio di Reno (Bologna), 6 novembre 2017

 

 

Lascia un Commento