“Giropoetando” nel web. “Poiesis” di Paolo Mazzocchini

Le poesie di questa Rubrica sono, come sempre, selezionate dalla nostra collaboratrice Fiorella Cappelli (fiorellacomunicazioni@yahoo.it).

La poesia di oggi è di Paolo Mazzocchini , si intitola Poiesis ed è tratta dal suo libro: Chiasmo Apparente edito Lieto Colle 2016.

 
Poiesis

L’ostrica nell’urna
del guscio compone il suo
lutto muto attorno ad un acuto
granello di pena. Con cura
paziente lo circuisce dentro
la sfera liscia dura, in sé
perfetta di una lacrima
di madreperla. Poco
importa se qualche pescatore
mai ne profanerà
l’arcana pace.

Paolo Mazzocchini dal libro Chiasmo Apparente (Lieto Colle, 2016)

Lascia un Commento