Il complesso di Telemaco

di Laura Frangini

Il complesso di Telemaco di Massimo Recalcati, filosofo psicanalista e scrittore estremamente fertile, e’ un testo impegnativo, non per tutti, ma che pure tutti dovrebbero almeno provare a leggere, per la densità del racconto che fa sulla famiglia di oggi e sulla nostra società in generale. Diciamolo subito. Leggere questo libro è come fare un volo dal quinto piano e sbattere la faccia sul selciato. Alla fine ci sia rialza doloranti, ma molto più lucidi e consapevoli. Recalcati analizza in questo saggio il tema della paternità o meglio dell’ evaporazione del Padre nel nostro tempo, inteso non tanto o non solo nel suo tradizionale ruolo educativo all’interno della famiglia, ma sopratutto nel suo ruolo sociale, come incarnazione di ideali e di principi, a cui la comunità umana ha bisogno di ispirarsi. Oggi  viviamo senza Padri che sappiano trasmettere il senso della Vita ai propri figli, persi in un godimento egoistico e narcisistico. Tramontata l’epoca di Edipo, quando il figlio contestava il padre per poter affermare se stesso, ora viviamo nostalgicamente l’epoca di Telemaco, – ci spiega Recalcati – in attesa perenne che torni Ulisse dal mare, ovvero quel padre che riporti nella casa la Legge della Vita contro il disfacimento  del puro godimento, la Regola del Desiderio costruttivo contro il caos del piacere fine a se stesso, che crea il vuoto interiore di cui tanti giovani oggi si ammalano.E qui c’è chiaramente tutta l’esperienza del Recalcati psicoanalista, che nasce su quel lettino dove il disagio del singolo non è altro che un frammento di uno specchio più grande che riflette una società consumistica, dove tutto è Usato ma non Goduto, dove il Nuovo e sempre meglio dello Stesso, dove i  Sensi  hanno sostituto “il” Senso”, negando quella felicità che sembrano promettere. Concetti che in fondo in molti abbiamo già percepito, ma a cui ora, grazie a Recalcati, riusciamo a dare un nome e un cognome.Il libro va letto rigorosamente con la matita in mano,tanti sono i passaggi e i concetti fondamentali, arricchiti – nello stile dell’Autore – di riferimenti multipli culturali,letterari e cinematografici, da Freud, a Pasolini, a Bauman e soprattutto all’immancabile maestro Lacan.  

Massimo Recalcati

Il complesso di Telemaco – Genitori e filgi dopo il tramonto del padre

edizioni Feltrinelli, 2019

pag, 150, prezzo € 8

Lascia un Commento