Il Festival della Letteratura Mediterranea lancia lo Stato Privato d’Agitazione

Quest’anno sarà Lucera (FG) ad ospitare il Festival della Letteratura Mediterranea dal 20 al 22 settembre
Stato Privato d’Agitazione è il titolo di questa XVII edizione, titolo ispirato agli ospiti in programma definiti “buoni maestri”. Autori essenziali nel dare voce a tutti gli eventi che, in campo politico, sociale ed economico, stiamo vivendo così velocemente da non aver tempo di essere compresi a pieno, causando ansia e frustrazione.
Gli organizzatori affermano infatti che “La difficoltà è evidentemente sintomo di necessità. Vuol dire che abbiamo bisogno tutti di spazi di riflessione come questo festival. Sappiamo che le voci ci sono, ma che ancora non si ascoltano tra loro. Ognuno, al di là della soglia di casa, sprofonda in una dimensione senza cura e senza nome. Ma quando abbiamo smesso di incontrarci nei luoghi? Quando abbiamo cominciato a pensare che stare da una parte significa sempre e solo escludere e sentirsi esclusivi?”.
Gli organizzatori ed i “buoni maestri”, inoltre, invitano la comunità a partecipare ad un’altra iniziativa legata al festival: una campagna volta a dare un nome ed una forma, in questo caso un lenzuolo con il nome scritto sopra lasciato steso al vento, al proprio stato d’agitazione.

FB https://www.facebook.com/FestivalLetteraturaMed/
IG https://www.instagram.com/festival_letteratura_med/
TWITTER 

Lascia un Commento