“Il mestiere di scrivere. Spunti e strumenti” Corso di scrittura con Eleonora Sottili a Lucca

Sabato 4 e domenica 5 marzo 2017 si terrà “Il mestiere di scrivere. Spunti e strumenti”, Corso di scrittura con Eleonora Sottili presso la Biblioteca Civica Agorà di Lucca.

Per partecipare scrivere a info@raccontinellarete.it o tel.0584961169. Iscrizioni entro sabato 20 febbraio.

Un weekend per conoscere i meccanismi della scrittura, per comprendere e sperimentare attraverso l’analisi di racconti e romanzi gli elementi necessari per scrivere un buon racconto o un buon romanzo.
Nel percorso verranno utilizzate la musica, le immagini e la scrittura per stimolare la  fantasia, per farsi venire nuove idee e per trovare le storie che si vogliono raccontare.

 

 

Ecco il programma:

SABATO 4 marzo (dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00)

Recuperare la attenzione e l’immaginazione. Superare la paura di essere creativi attraverso i sensi. L’emozione e il gesto.

A caccia di storie: I ricordi e l’autobiografia come fonte di spunti e motore della narrazione. Articoli, dipinti, fotografie e oggetti: tutti i luoghi del racconto.

Scrittura en plein air. Osservazione dal vero e fotografia. Come passeggiare per la città può fare nascere nuove idee e personaggi diversi. Il rapporto tra reale e finzione.

Elementi del racconto. Lo spazio e il tempo e il punto di vista. Tra zoomate e panoramiche, la prima e la terza persona: significato di una scelta.

DOMENICA 5 marzo (dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30)

Creazione del personaggio. Il conflitto e il desiderio. La voce del personaggio. Il gesto: far vivere il mio protagonista

Il Dialogo e la Voce del personaggio. Di che cosa si parla in un racconto: pericoli e funzioni del dialogo.

Forma e struttura. Tutti gli strumenti per migliorare il racconto.              Incipit, montaggio e finale. Lo spazio bianco.

A racconto finito. Il finale: quando finisce davvero una storia. Revisione. Concorsi, riviste letterarie e case editrici.

Eleonora Sottili è nata a Viareggio nel 1970. Si è laureata in Psicologia Clinica e ha frequentato workshop di scrittura e sceneggiatura alla Scuola Holden, e il corso di editoria di Minimum Fax. Ha tenuto diverse lezioni di letteratura all’Accademia Albertina, dal 2004 insegna alla Scuola Holden di Torino e collabora con la Casa Editrice Einaudi. Autrice de Il futuro è nella plastica (Nottetempo, 2010), Se tu fossi neve (Giunti, 2015) e del racconto La direzione del cuore nella raccolta Ritratti dell’autore da cucciolo (Instar Libri, 2016).

Lascia un Commento