L’Inferno di Dante va in scena al Link Theatre con la regia di Silvio Peroni

Leggere:tutti è mediapartner delle iniziative alla Link Campus University per l’Estate Romana

Dal 16 luglio al 2 agosto 2019, dal martedì al venerdì alle ore 21.15 andrà in scena nell’ambito delle manifestazioni dell’Estate Romana, il nuovo progetto teatrale della Link Theatre, Centro Ricerca della Università degli studi Link Campus University, con il contributo di Roma Capitale e in collaborazione con SIAE, lo spettacolo INFERNO per la regia di Silvio Peroni ed interpretato da dodici attori.
Lo spettacolo itinerante all’interno del suggestivo parco della Link Campus University è della durata di un’ora e prevede la messa in scena di alcuni dei canti più rinomati dell’inferno di Dante.
Gli attori, a seguito della residenza artistica tenuta dallo stesso Silvio Peroni in collaborazione con Alessandra Lanciotti per i movimenti scenici e Filippo Lilli per la sonorizzazione teatrale, si esibiranno davanti al pubblico dal 16 luglio 2019.
Giovedì 11 luglio alle ore 12.00 conferenza stampa di presentazione del progetto teatrale con la partecipazione degli attori insieme al regista e al cast creativo. Nello stessa giornata di Giovedì 11 luglio alle ore 18.00 si inaugura “Selvaticus”, la personale di Lidia Bachis, nello storico Casale di San Pio V, sede della Link Campus University, spazio perfetto per ospitare il particolare scenario che emerge dal mondo fiabesco rappresentato dall’artista; si tratta di un sottobosco di raffinate crudeltà e ossessioni comuni, una sottile cattiveria al di là della ideologica lotta fra bene e male che rimanda alla teoria junghiana sugli archetipi. Lidia Bachis attinge da questo inconscio collettivo, proprio dove la memoria si trova in uno strato ancestrale di base, per raccontarci attraverso il suo viaggio nel bosco le nostre paure più profonde. La volontà di trattare gli istinti repressi degli uomini nasce sempre da una curiosità dell’artista per i comportamenti umani e dalla necessità di renderli concreti, evidenti, pubblici, con tutte le loro sfumature e ambiguità. Il bosco
diventa il luogo della condivisione di tutti i sentimenti di amore e dolore, compassione e sensibilità,
paura e rigidità, riscatto e denuncia. Selvaticus è il luogo dove ognuno di noi almeno una volta nella vita si perde.
Lunedì 15 luglio 2019 alle ore 10.00, Giornata di studio “L’uso del corpo nel teatro” a cura di Desirèe Sabatini in cui si alterneranno diversi interventi di docenti ed esperti di settore sulla tematica tra il rapporto del corpo dell’attore e le arti multimediali.

Note di regia:
Ogni essere umano (non è un’esclusiva dell’artista) ha uno stile, quindi lo stile di una regia non è il punto di partenza e sarebbe anche di difficile descrizione; risulta, invece, più naturale raccontare su cosa si concentra la regia e il lavoro attoriale: la relazione fra la parola e la sua musicalità, il suo ritmo e le immagini che crea.
Certamente le immagini ricreate devono essere prima viste e percepite dagli interpreti, se non, addirittura vissute – sempre citando Dante: «poi chi pinge figura, [se non può esser lei, non la può porre]. Onde nullo dipintore potrebbe porre alcuna figura, se intenzionalmente non si facesse prima tale quale la figura essere dee» - Queste particolari attenzioni dantesche al suono, all’immagine e al significato retorico della sua poesia creano una interminabile fonte di stimoli creativi e artistici, plasmano suggestioni oniriche e inconsce che perdurano nei secoli salvaguardandoci dall’attualità, rimanendo, comunque e sempre, contemporanee.
Le rappresentazioni si terranno alle ore 21.15 all’interno del Casale San Pio V, sito in Via del Casale Pio V, 44 in Roma sede della Link Campus University e seguiranno questo calendario:

INFERNO

con
Viviana Altieri – Gabriele Anagni – Francesco Cotroneo – Grazia Capraro
Alessia D’Anna – Paolo Marconi – Luca Mascolo – Francesca Melluso
Daniele Paoloni – Giorgio Sales – Giulia Tomaselli – Federica Valloni

regia
SILVIO PERONI
Spettacolo teatrale itinerante
tratto dai Canti I – III – V – XIII – XXVI – XXXII – XXXIII – XXXIV

da martedì 16 luglio a venerdì 19 luglio 2019 ore 21.15
da martedì 23 luglio a venerdì 26 luglio 2019 ore 21.15
da martedì 30 luglio a venerdì 02 agosto 2019 ore 21.15

Dopo ogni spettacolo seguirà un incontro della compagnia con il pubblico.
Il Casale dispone di un parcheggio interno.
L’ingresso è gratuito su prenotazione fino ad esaurimento posti.

info e prenotazioni
cell: +39 331.2832204 – mail: linktheatre@unilink.it

Lascia un Commento