Iperborea, Keller, Lapis, Zandonai e Del Vecchio vincono il Progetto di Traduzioni Letterarie 2013

Le case editrici Iperborea, Keller, Lapis, Zandonai e Del Vecchio hanno vinto il Progetto di Traduzioni Letterarie 2013 a nome dell’Italia, ottenendo il riconoscimento UE per le migliori traduzioni (da una lingua europea a un’altra) di opere considerate di alto valore letterario, ricevendo finanziamenti per un ammontare di 117.668,00 euro da utilizzarsi per future attività editoriali, incluse distribuzione e promozione delle opere anche in formato digitale.

L’anno precedente avevano vinto il bando solo due case editrici: Zandonai e Voland. Il 2013 segna un indiscutibile progresso.

Tutto ciò grazie al Programma Cultura 2007-13, sostituito ora da Europa Creativa che ne prosegue gli obiettivi seppure in forma diversa. Anch’esso prevede, infatti, una sezione dedicata ai Progetti di Traduzione Letteraria (EAC/S19/2013). La scadenza per il prossimo anno (finanziamenti previsti di 575,537 euro), è il 12 marzo 2014. Qui il bando.

 

Lascia un Commento