Karma Hostel: viaggio in Cina

di Nico Parente

Biografia non dichiarata, quella di Francesco De Luca, presentata per Il Foglio sotto il titolo di Karma Hostel, è la narrazione romanzata del viaggio avventuroso intrapreso dall’autore nella Cina più recondita e profonda, quella nota solo agli abitanti del posto e certamente mai emersa per volontà dei mass-media. Romano d’origine, dopo la laurea in Scienze della Comunicazione infatti, De Luca si trasferisce a Pechino, dove studia il cinese, ma soprattutto il luogo, le usanze, la popolazione e cerca di importare le sue passioni e ambizioni in un Paese tanto lontano quanto sconosciuto a noi occidentali. Ma se volete compensare più di una lacuna in materia, allora questa lettura ve la consigliamo vivamente. Quello che vi ritroverete tra le mani è, più che un romanzo, un vero e proprio diario. Il quaderno con appunti personali di un ragazzo italiano, uno dei tanti, deciso a emigrare. Ma se forse basta ormai una pizza tra amici per conoscere Berlino, Londra o altre mete ambite soprattutto tra i ragazzi, per conoscere località quali Houhai, paesino di pescatori cantonesi dove il nostro apre un ostello per surfisti, allora dovrete necessariamente sfogliare questo corposo racconto di viaggio di De Luca. Conoscerete la vera Cina, non solo quella della “grande muraglia”, attraverso il reportage di un giovane italiano, affascinato da quel luogo a tal punto da volerci tornare e raccontarlo. Dal Sud al punto più estremo della Cina, l’autore riporta su carta un viaggio esclusivo, presentando la faccia più underground e vera, sconosciuta, del Paese. Ma, oltre ad essere il racconto di un viaggio di vita (e non turistico), questo romanzo simboleggia una vera e propria denuncia sociale, antropologica e ambientale. Non manca infatti l’elemento naturale all’interno, essendo il protagonista un surfista, non a caso come l’autore che in Cina ha fondato il primo webmagazine dedicato al surf, Chinasurfreport. Non resta che augurarvi buona lettura.

Francesco De Luca

Karma Hostel

Il Foglio, 2019

pp.340, Euro 15,00

Lascia un Commento