L’acqua di Bumba: una storia per dare acqua ai bambini della Tanzania

Segnaliamo l’iniziativa L’acqua di Bumba, ideata e portata avanti dalla casa editrice Interlinea e da Roberto Piumini, uno dei maggiori scrittori italiani per ragazzi e bambini, a sostegno del progetto Unicef Acqua e igiene nelle scuole in Tanzania.
L’acqua di Bumba (ed. Interlinea, collana Le rane) è un libro scritto da Piumini e illustrato da Monica Rabà che narra la storia di un bimbo africano “che per la prima volta porta l’acqua dalla fonte fino al villaggio, tenendo la giara piena in testa. L’acqua è molto preziosa e Bumba, che non è molto forte e non vuole rovesciarla, cammina in fondo alla fila di donne e di bambini attraverso la savana. A un certo punto incontra un vecchio tutto nero con un cane tutto bianco, che gli chiede un po’ della sua acqua: Bumba non sa che fare ma agisce d’istinto e… È una storia, con un finale a sorpresa, che insegna il valore dell’acqua e della generosità.”

La casa editrice Interlinea e Piumini mettono a disposizione copie del libro nella pagina di crowfunding dedicata al progetto dell’Unicef (aperta sul sito buonacausa.org) per contribuire al raggiungimento degli 8000 euro necessari a installare 1 pozzo e 2 cisterne da 20 metri cubi, 12 gabinetti separati e 2 lavabi per 60 scuole, compresa l’educazione all’igiene e la formazione per gli insegnanti in Tanzania. 

Pagina di crowdfunding: http://buonacausa.org/cause/l-acqua-di-bumba-con-unicef-per-un-pozzo-in-tanzania

 

Lascia un Commento