L’umorismo è protagonista de Il Senso del Ridicolo a Livorno

Si terrà dal 27 al 29 Settembre la quarta edizione de “Il Senso del Ridicolo”, festival dedicato alla comicità ed alla satira, diretto da Stefano Bartezzaghi, gestito ed organizzato da Fondazione Livorno – Arte e Cultura, in collaborazione con il Comune di Livorno e patrocinato dalla Regione Toscana.
Sarà Massimo Recalcati ad inaugurare il festival in Piazza del Luogo Pio, con la lectio magistralis “Le vicissitudini tragicomiche del desiderio”. Succederà un’ironica lettura di alcune pagine di Achille Campanile, per mano di Anna Bonaiuto, riguardo le basi dell’umorismo: i luoghi comuni, gli stereotipi, i cliché.
Sui luoghi comuni si concentreranno il progetto di Ascanio Celestini e gli interventi di Matteo Caccia e Bobo Rondelli assieme alla giornalista Eva Giovannini; gli ultimi, livornesi d’hoc, tratteranno in chiave comica degli stereotipi riguardanti la propria città.
Imperdibile il segment riguardante Primo Levi – domenica 29, ore 15, Bottini dell’Olio; letture selezionate da Marco Belpoliti – principale esponente della nuova corrente leviana che delinea Levi come “un umorista”, secondo le parole del grade musicologo Massimo Mila – ed interpretate da Federica Fracassi.
“Il Senso del Ridicolo” dedica quest’anno a Woody Allen la rassegna di film curata da Gabriele Gimmelli: tre capolavori che testimoniano tre diverse stagioni creative di Allen. Le proiezioni si terranno al Teatro Vertigo alle 21 di venerdì 27, sabato 28 e domenica 29. La scrittrice Nadia Terranova parlerà inoltre del “caso-Allen”, toccando temi come discriminazione sessista, libertà e stigmi sociali.
E poi design, moda, cibo e bon ton, tutto nel segno della comicità e della risata. Il Festival si interroga sulla figura del comico e, attraverso il contributo della SIAE, ne discuteranno Stefano Andreoli, Stefano Bartezzaghi, Marco Ardemagni, Sara Chiappori e Pilar Fogliati. Ritroveremo la Fogliati il giorno successivo, assieme a Filippo Ceccarelli, per un confronto tra la Roma di un tempo e la Roma d’oggi. Silvio Orlando è l’ospite d’onore di quest’anno: per l’occasione si racconterà sul palco del Teatro Goldoni a Stefano Bartezzaghi e Sara Chiappori sabato 28 settembre alle ore 21.

Per info e orari completi: www.ilsensodelridicolo.it

M.Beatrice Rizzo

Lascia un Commento