“Mariani e il peso della colpa” di Maria Masella

Recensione di Roberto Mistretta

L’indiscussa signora in giallo della riviera ligure è una distinta prof in pensione che trent’anni addietro cominciò la sua carriera di scrittrice per caso, partecipando ad un concorso letterario di spionaggio. Spedì il racconto “La donna comune”, ma dimenticò di accludere i propri dati. Fortuna che la rivista organizzatrice del concorso riuscì a rintracciarla e da allora Maria Masella non s’è più fermata.

Vincitrice di vari premi e tradotta all’estero, con Frilli (editore genovese che del giallo ambientato nell’italica provincia ha fatto il suo marchio di fabbrica), ha pubblicato tra l’altro la fortunata serie del commissario Mariani di cui sono già stati opzionati i diritti per una trasposizione televisiva.

Sposato con Francesca e padre di due figli, Mariani in questa nuova indagine deve decifrare i delitti di due fratelli partendo dal presupposto che “Non esistono soltanto i fatti, ma le numerose interpretazioni che si sono accumulate e soprattutto le voci, vere o false che li hanno riportati”.

E al contempo deve ricostruire i rapporti coi suoi sottoposti, in particolare con la Petri, molto provata dalla morte del collega Bareto. Ma anche trovare spiegazione ai comportamenti di sua moglie, sempre più distante, specie dopo un viaggio a Milano con un collega.

Alberto Delorenzo era un manager di successo. Due anni dopo la sua scomparsa viene ritrovato cadavere a Coronata, suggestivo borgo sulle alture di Cornigliano nel ponente di Genova. A distanza di pochi giorni, nello stesso posto viene ritrovato anche il fratello Federico, suo unico erede.

Chi li odiava così tanto da volerli morti? E perché farli fuori proprio a Coronata? Che significato ha per Alberto “Il Pagamento del tributo”, l’affresco del Masaccio di cui possiede copie esposte sia a casa che in ufficio? Quale tributo doveva pagare per allievare il peso della colpa?

Per trovare la chiave di lettura degli omicidi Mariani dovrà scavare nel loro lontano passato e ricostruirne la vita che, come quella di tutti, non è esente da segreti e dolori che segnano per sempre col peso della colpa.

Maria Masella
Mariani e il peso della colpa
Fratelli Frilli Editori
pp. 250, euro 14,90

 

 

  

Lascia un Commento