Mi sveglio già pettinata

La nuovo opera teatrale scritta e interpretata da Manola Rotunno in scena il 29-30-31 gennaio e 5-6-7 febbraio al Teatro Duse.

 

Di notte le luci si spengono, gli occhi si chiudono, la vita tace.

Eppure c’è chi ci vede meglio al buio, chi vaga nel suo mondo fatto di fogli e ricordi, chi ha una specie di malattia che, nel silenzio, la fa sentire viva.

Ha cominciato a scrivere liste da bambina prendendola come un gioco la sua insonnia, e non ha mai smesso di farlo per non dimenticare, per dare come un senso pratico alla sua mancanza di praticità, per proteggere le parole a cui spesso gli altri non hanno creduto.

Non ha mai smesso di giocare.

Chi non dorme è come se fosse sempre un po’ lucidamente ubriaco, vive il doppio degli altri probabilmente, decide cosa sognare e come deve andare a finire, convive con un fantasma che accende le luci e nasconde le cose.

Chi non dorme si sveglia già pettinata.

 

“Mi sveglio già pettinata”

di e con Manola Rotunno

Regia di Leonardo Buttaroni

 

 

Per info e prenotazioni

Teatro Duse

Via Crema, 8 – Roma

Tel. 06.70305976

http://duseteatro.com/#page-1

 

Lascia un Commento