NiNiN Festival dal 7 al 9 luglio un mondo a misura di bambini e ragazzi a Bogliasco

Nei giorni 7, 8 e 9 luglio 2017 il magnifico borgo ligure di Bogliasco si trasformerà nuovamente in un mondo a misura di bambini e ragazzi grazie alla V edizione del NiNiN Festival.
Da un’idea di Mariagrazia Bisio, il progetto è  sostenuto dal Comune di Bogliasco e propone concorsi, spettacoli, laboratori, giochi e animazioni per i più piccoli, appuntamenti per gli adolescenti, conferenze ed incontri per adulti e una grande fiera dei servizi al bambino, tutto a fruizione gratuita.

Per la prima volta ci sarà lo STREET FOOD proponendo ai visitatori trofie, trenette, frittelle dolci e salate, acciughe fritte e specialità gluten free. Il festival ha da sempre anche una mission legata all’ECOLOGIA e all’attenzione nei confronti dell’ambiente; il materiale promozionale per esempio viene stampato solo su carta riciclata o proveniente da foreste tagliate in maniera consapevole, solo a cera e senza solventi chimici.
In questa edizione il Festival supporta HELPCODE, organizzazione non governativa italiana che lavora nel mondo per garantire il diritto di essere bambini, ed il tema portante è “LA GIUSTIZIA” che attraversa tutto il programma declinato nelle forme più diverse, . Un tema scelto per spingere i bambini e i ragazzi ad interrogarsi sulle loro opinioni e, come sempre al NiNiN, alla ricerca di un punto di vista che sia davvero frutto del pensiero di un singolo e non della massa.

Sino al 20 giugno sono ancora aperti i BANDI DI CONCORSO RIVOLTI A BAMBINI E RAGAZZI sul tema  dell’edizione: il Premio Letterario, per testi teatrali scritti da ragazzi tra gli 8 e i 14 anni di età, e la Proposta Artistica per opere grafiche a tecnica libera realizzate da bambini tra i 2 e gli 11 anni di età. Tutte le informazioni sono nel sito www.nininfestival.com.

Come per le precedenti edizioni, il festival proporrà numerosissimi LABORATORI ARTISTICI, CREATIVI E DIDATTICI RIVOLTI A BAMBINI E RAGAZZI condotti da operatori specializzati, spettacoli dal vivo, incontri e conferenze rivolte ad adolescenti e genitori, presentazioni di libri e si concluderà con una grande “Fiera dei servizi al bambino” che ospiterà stand di case editrici, fattorie didattiche, scuole di recitazione, musica, danza, sport ma anche consultori, asili ecc… Un’importante occasione di incontro e confronto, ma soprattutto una vetrina a scopo informativo per chi è interessato alla crescita sana e consapevole dei più piccoli.
Le OPEN NIGHTS di venerdì e sabatosaranno particolarmente ricche di proposte con street food, spettacoli, concerti, performance, pedane da skateboard, pareti per arrampicare ed esibizioni che si concentreranno  nella piazza principale del paese dalle ore 18:30 in poi; sabato sera è in programma la partecipazione straordinaria della storica band ligure I Buio Pesto!

Gli OBIETTIVI DEL FESTIVAL consistono da sempre nell’offrire a bambini e ragazzi opportunità ed esperienze diverse da quelle proposte dai soliti canali, nel dare un sostegno alle famiglie e nel promuovere un incontro e uno scambio tra operatori del settore. Nelle prime quattro edizioni la manifestazione ha registrato una grande affluenza di pubblico ed ha ricevuto numerosi consensi e riconoscimenti.

Oltre agli eventi e alle attività per bambini e ragazzi, vengono organizzati INCONTRI, LABORATORI, CONFERENZE E PRESENTAZIONI DI LIBRI PER UN PUBBLICO ADULTO, composto da genitori, insegnati, educatori e tutti coloro che sono interessati all’argomento.
Venerdì 7 luglio sarà dedicato ai libri e alla letteratura per l’infanzia e per l’adolescenza interrogandosi sul senso e il valore della lettura in questa società visiva; il sabato sarà dedicato alla scuola e all’istruzione per fornire, soprattutto ad insegnati e dirigenti scolastici del territorio, informazioni su interessanti strumenti didattici che propongono un’idea di scuola più dinamica e intuitiva in dialogo con la società liquida; la domenica sarà dedicata alla famiglia e soprattutto ai diversi modi di essere genitori oggi.
In tutti gli incontri relazioneranno esperti in diversi ambiti provenienti da tutto il panorama nazionale e verranno presentati alcuni progetti particolarmente innovativi.

IN TUTTI E TRE I GIORNI Il festival mette a disposizione un posteggio gratuito con navetta che farà la spola tra la stazione FS ed i campi sportivi di località Poggio, in piazza XXVI Aprile ci saranno la Vasca in Piazza – una grande piscina che viene allestita per far provare ai bambini immersioni con gli attrezzi da sub, la merenda bio e gluten free gratis per tutti e fornita dalla Farmacia Corsanego alle ore 17, uno spazio baby con fasce, marsupi angolo cambio pannolino, spazio pappa, giochi e materiali per la prima infanzia, consigli di lettura a cura di “Andersen. La rivista e il premio dei libri per ragazzi”, uno spazio confort mamme per riposare con i professionisti della rete “We Love Moms”, informazioni su come si fa la carta a mano a cura del Museo della Carta di Mele e “La Giustizia” – mostra dei disegni fatti dai bambini sul tema della giustizia ed esposizione dedicata alla memoria del maestro Raimondo Sirotti  presso “Sala di Sotto” di Just Peruzzi (via Mazzini 132).

I PIU’ IMPORTANTI RICONOSCIMENTI OTTENUTI DAL FESTIVAL
Con più di 100 eventi in tre giorni tra laboratori, incontri, spettacoli e la Fiera dei servizi al bambino, il NiNiN Festival ha sempre avuto un grande successo di pubblico e critica.  Vinse già alla sua prima edizione,  nel 2012, l’ambito premio“Festivalmare”come miglior manifestazione estiva in Liguria e lo scorso anno ha portato il nome di Bogliasco sulla ribalta nazionale vincendo anche il premio “Italive” come migliore evento per ragazzi in tutta Italia.

UNA CITTADINANZA UNITA ATTORNO AD UN UNICO PROGETTO
Moltissime associazioni, che si uniscono sotto il cappello della Consulta delle Associazioni di Bogliasco, hanno quest’anno organizzato diversi eventi per sostenere la manifestazione, dando un grosso contributo alla realizzazione di questa V edizione e garantendone ancora  una volta la gratuità.

http://www.leggeretutti.net/site/a-barcellona-con-amareleggere/

Lascia un Commento