Novità dalla casa editrice E/O

La casa editrice E/O dal 1979, anno di fondazione da parte di Sandro Ferri e Sandra Ozzola, si caratterizza per il suo catalogo all’insegna della tolleranza e dell’apertura verso cultura straniere.

Dopo la fondazione nel 2005 a New York di Europa Editions, casa editrice nata per consolidare il legame tra la letteratura italiana ed europea, permettendo così al pubblico statunitense di accedere più facilmente alla nostra cultura, poco presente in America, il progetto si è allargato, con l’apertura di  un’altra sede a Londra.

Inoltre è previsto che  dopo Roma, New York e Londra, si aggiungerà una nuova sede, quella di Milano per rafforzare la presenza editoriale della casa editrice in campo commerciale e promozionale. Ed ancora, ad aggiungersi alle novità, vi è l’annuncio dell’apertura nelle prossime settimane di Otherwise, “una libreria americana a Roma”, nei pressi di piazza Navona, in società con Altroquando, famosa libreria indipendente romana. Così come è stata fondata Europa Editions, per permette agli statunitensi di accedere alla letteratura europea, con Otherwise, l’obiettivo è di avere un  luogo di diffusione di libri in lingua inglese. Ad occuparsene sarà l’americano Hunter Simpson, aiutato da due librai italiani.

(Costanza Raspa)

Lascia un Commento