Nuova vita per i libri salvati dal terremoto

Una mostra a Fano con i libri d’artista
Guido Bianconi
, una vita passata tra i libri nella libreria Parolini di Bologna, quando arrivò il terremoto in Emilia che oltre alle case  distrusse tanti libri, decise che questi in qualche modo dovessero essere salvati. Bianconi oltre ai libri ama l’arte così pensò di trasformarli in “ Libri d’artista” . Abbiamo potuto conoscere Guido Bianconi e le sue opere nella mostra organizzata nel Foyer  del Teatro della Fortuna di Fano in occasione di Passaggi festival e siamo rimasti colpiti dalla esposizione
Le opere di Bianconi sono  realizzate con una tecnica originale facendo uso di colle, gesso e colori attraverso la quale i libri implodono  ed esplodono quasi volessero uscire dalle cornici in cui sono relegate. I libri diventano pop, si animano e rivivono  con ricchezza di cromie e sembrano “ far festa” quasi ad esorcizzare il dolore degli eventi  del terremoto del 2012 da cui sono nate queste opere.

Lascia un Commento