Piccoli “Cuochi per un giorno” insieme agli chef stellati: torna il Festival nazionale di cucina per bambini

di Anna Garbagna

Sabato 7 e domenica 8 ottobre Modena è ancora una volta la capitale della cucina 0-12 con la sesta edizione di “Cuochi per un giorno”, il Festival nazionale di cucina per bambini. Cucinare allena concentrazione e pazienza, ecco perché vale la pena iniziare da bambini. Per questo, decine di eventi animeranno gli stand e i laboratori: grandi chef come Ascanio Brozzetti, Franco Aliberti, Carlo Alberto Borsarini insegneranno ai piccoli cuochi a cucinare numerose ricette,  dagli antipasti ai dolci. Due giornate, decine di appuntamenti e laboratori in cui gli chef in erba potranno annusare, toccare, dosare, impastare, miscelare, modellare, cuocere e mettersi alla prova, imparando tante cose nuove. Non mancheranno vere e proprie lezioni di cucina con chef stellati da tutta Italia, per incuriosire anche mamma e papà: ogni piccolo partecipante potrà cimentarsi in fantasiose ricette con la supervisione di uno chef e di un’animatrice, vivendo un’esperienza ludica ma allo stesso tempo formativa e con la possibilità di imparare le regole del mangiar sano. Non mancheranno attività interattive collaterali: ci sarà il “banchetto dell’arte” con una tavola ricca e colorata (per partecipare basta un’appetitosa fantasia e una divisa da sporcare con intingoli di colore), una libreria golosa e lo spettacolo “Bubble and Clown Show” a cura di Gambeinspalla Teatro, dove l’ingrediente principale saranno le…bolle di sapone. Inoltre verrà presentato in anteprima il Super Ricettario Cuochi per un Giorno, a cura di Franco Cosimo Panini, da ottobre in libreria. Attraverso la loro partecipazione, i bambini aiuteranno altri bambini: parte del ricavato della manifestazione verrà infatti devoluto a Dynamo Camp, perché il buono fa bene.

www.cuochiperungiorno.it

Lascia un Commento