Presentata a Milano la 55° Bologna Children’s Book Fair

di ANNA GARBAGNA

Da 55 anni punto di riferimento per il mondo dell’editoria per ragazzi, l’edizione 2018 della Bologna Children’s Book Fair, in scena dal 26 al 29 marzo prossimi con oltre 20mila mq espositivi e 1300 espositori provenienti da oltre 75 Paesi, è stata presentata oggi a Milano alla presenza, tra gli altri,  di Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere, Ricardo Franco Levi, presidente AIE, Jiayang Yuan, Exhibition Director Beijing International Book Fair, Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Bellonci.

La Cina sarà proprio il paese ospite di quest’anno, con un gran numero di attività incentrate sul tema del “Sogno”, attraverso immagini di bambini e panda assorti in una lettura condivisa, simbolo del luminoso futuro e del sogno straordinario resi possibili dalla lettura.
Nel grande stand della Cina (oltre 600 mq, nel Pad. 26 – B127), saranno presentati circa 3.000 titoli, tra libri di narrativa, albi illustrati,  fumetti, libri dedicati alla lettura dei genitori ai propri figli, manuali per imparare la lingua cinese e libri di divulgazione scientifica. Lo stand si articolerà in tre aree, una dedicata ai libri, una alle mostre e una alle attività. I visitatori avranno così l’opportunità di conoscere il passato e il presente dell’editoria cinese e di ascoltare la voce dei suoi editori. La Cina sarà il paese ospite di quest’anno, con un gran numero di attività incentrate sul tema del “Sogno”, attraverso immagini di bambini e panda assorti in una lettura condivisa, simbolo del luminoso futuro e del sogno straordinario resi possibili dalla lettura.

Nel grande stand della Cina (oltre 600 mq, nel Pad. 26 – B127), saranno presentati circa 3.000 titoli, tra libri di narrativa, albi illustrati,  fumetti, libri dedicati alla lettura dei genitori ai propri figli, manuali per imparare la lingua cinese e libri di divulgazione scientifica. Lo stand si articolerà in tre aree, una dedicata ai libri, una alle mostre e una alle attività. I visitatori avranno così l’opportunità di conoscere il passato e il presente dell’editoria cinese e di ascoltare la voce dei suoi editori.
La prospettiva internazionale da cui BolognaFiere guarda all’editoria si è rafforzato negli ultimi anni sino a lanciare, forte dell’esperienza della Fiera del Libro per Ragazzi, la nuova manifestazione professionale New York Rights Fair - la cui prima edizione si svolgerà nella Grande Mela dal 30 maggio al 1° giugno 2018 – e a diventare co-organizzatore, a partire da quest’anno, della China Shanghai International Children’s Book Fair (CCBF) presso lo Shanghai World Expo Exhibition & Convention Center, dal 9 all’11 novembre 2018.

Una delle ‘anime’ della manifestazione è la Mostra Illustratori, da oltre 50 anni un punto di riferimento per il mondo dell’illustrazione internazionale, fucina di nuovi talenti e vetrina delle tendenze più recenti dell’illustrazione di tutto il mondo. La Mostra propone una selezione di artisti di diverse culture, che intende porsi come una guida per tutti i professionisti che ogni anno si danno appuntamento in Fiera.

Tra le altre iniziative, la Mostra Illustratori saranno le personali di Manuel Marsol, vincitore del Premio Internazionale d’Illustrazione Bologna Children’s Book Fair – Fundación SM 2017 e del vincitore del Grand Prix della Biennial di Bratislava 2017 Ludwig Volbeda ; Coltivando un giovane umanesimo, l’esposizione di libri nata in occasione della visita di Papa Francesco a Bologna: una grande mostra che riconduce a “misura di bambino” quegli stessi temi della contemporaneità già molte volte affrontati dal Santo Padre e un omaggio al grande illustratore Gianni De Conno con • D • Notturni, piraterie e allunaggi. Mostra di illustrazioni di Gianni De Conno.

Non mancheranno l’area ‘digital’  con Bologna Digital Media e The Illustrators Survival Corner. A completare il quadro della manifestazione i numerosi premi: il BOP – Bologna Prize for the Best Children’s Publisher of the Year che premia gli editori internazionali; BolognaRagazzi Award, il riconoscimento che seleziona i migliori albi illustrati editi nel mondo nell’ultimo biennio; BolognaRagazzi Digital Award, dedicato alle migliori creazioni dell’editoria digitale; il Premio Internazionale d’Illustrazione Bologna Children’s Book Fair – Fundación SM, un riconoscimento per sostenere i nuovi talenti dell’illustrazione; la terza edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi; la borsa di studio ARS IN FABULA – Grant Award; la nuova edizione del concorso di traduzione promosso da BolognaFiere In Altre Parole, e, infine, il Premio Silent Book Contest 2018, da quest’anno intitolato alla memoria di Gianni De Conno.

 

 

 

Lascia un Commento