Prima recensione del Circolo di lettura Leggere:tutti di Massa Marittima

Silvia Scapinelli – La grammatica dei sentimenti – Ed. Zines 2018

Una grammatica emozionale che si delinea fra le righe di una vicenda solo in parte romantica, toccando a più riprese tematiche comuni al disagio e alle difficoltà relazionali dentro e intorno alla coppia. Cloe insegue la propria realizzazione di donna attraverso un percorso dell’anima, un viaggio segnato da tre riferimenti geografici ben definiti: la Provenza, che l’ha vista bambina e adolescente, la Sicilia, dove si delinea il suo destino di donna e Creta, che si configura come una sorta di trampolino di lancio verso nuove consapevolezze. L’ottimismo proprio dell’innamoramento presto dovrà fare i conti con la differenza di abitudini, tradizioni e orizzonti che segnerà profondamente gli sviluppi della storia. Diviso in quattro parti, ognuna contraddistinta dal nome di un vento e dalle particolari suggestioni ad esso collegate (il Mistral provenzale, maestro di tutti i venti; lo Scirocco, per la parentesi siciliana, tradizionalmente portatore di mutamenti ed incertezze; il Garbino africano con il suo calore ed infine il greco e dolce Meltemi) il romanzo si avvale anche di un secondo tema ricorrente: il bisogno di nutrire l’anima.  Fame di bellezza, di sensazioni, di vita, di ricordi, e il cibo può essere una ricetta, un quadro o un pezzo d’arte, qualcosa da creare comunque con le proprie mani, la simbiosi nell’incontro di due anime e di due corpi che si attraggono nel mare delle incomprensioni. I venti e le ricette come punto di partenza per le riflessioni ma anche espediente per tenere vivo il ricordo e placare la nostalgia. Una storia che vive di confronti, che si offre in un insolito intreccio di più voci narranti in prima persona piegando la scrittura alle abitudini colloquiali e al carattere dei vari personaggi.

Circolo Leggere:tutti di Massa Marittima (GR)

Ambra Fontani; Francesca Montomoli

Lucia Montomoli; Paola Merlini

Renza Riccò; Roberta Barbieri

Lascia un Commento