Simonetta Agnello Hornby, Il male che si deve raccontare

Simonetta Agnello Hornby ha scritto cinque racconti che, attraverso vicende affioranti dalla sua memoria e ancor più attraverso casi testimoniati dal suo lavoro di avvocato, ci danno una vividissima e articolata rappresentazione della violenza consumata dentro le pareti domestiche. L’esibizione del teatro della violenza in Sicilia, i silenzi comprati da un marito abusante, la vendetta di un uomo denunciato dalla moglie, la complicità fra vittima e carnefice. La nettezza dei racconti va di concerto insieme a poche ma precise considerazioni (con numeri e dati in evidenza) sul fenomeno in Italia.

Il ricavato della vendita del libro contribuisce alla fondazione di una Edv (Global Foundation for the Elimination of Domestic Violence, modello vincente nato in Inghilterra) italiana.

 

Simonetta Agnello Hornby con Marina Calloni

Il male che si deve raccontare

Feltrinelli 2013

pp. 192, euro 9,00

Lascia un Commento