XV Festival Letterario della Sardegna “Isola delle Storie”

Pronto il programma della XV edizione del Festival Letterario della Sardegna “Isola delle Storie” nato nel 2002 dall’idea di un gruppo di scrittori sardi (tra cui, fra gli altri, Flavio Soriga e Francesco Abate a cui si sono aggiunti Marcello Fois e Michela Murgia) che si terrà a Gavoi (NU) dal 28 giugno al 1º luglio 2018.
Un cartellone molto intenso con tanti ospiti e numerose iniziative che vede la manifestazione dedicata quest’anno al maestro Ermanno Olmi, recentemente scomparso, che fu grande sostenitore del Festival. Il primo appuntamento denominato “Il preludio” si è tenut domenica 10 giugno alle ore 17.00 e ha visto impegnati gli studenti delle scuole di Gavoi e e degli Istituti Comprensivi n. 3 e n. 4 di Nuoro con la gara di lettura “Crescere Leggendo”.

Nello stesso giorno è stata presentata una mostra del fotografo tedesco Hans Peter Feldmann, che ha ritratto 101 persone tratte dalla cerchia dei suoi familiari, amici e conoscenti, dagli 8 mesi ai 100 anni, e dove ogni foto corrisponde a uno specifico anno di età della vita, dall’infanzia alla vecchiaia. La mostra è denominata 100 Years ed è a cura di Luigi Fassi e Alberto Salvadori realizzata grazie alla collaborazione con il Museo MAN di Nuoro e resterà aperta al pubblico fino al 1º luglio.

La manifestazione barbaricina entrerà però nel vivo giovedì 28 giugno con un reading-spettacolo – alla sua prima assoluta in Italia – dal titolo “Credevo che” nella quale Simonetta Agnello Hornby e la vocalist jazz Filomena Campus parleranno, ognuna con la propria“ voce”, di un tema molto delicato e drammaticamente attuale: la violenza domestica, dove la scrittrice siciliana avrà modo di condividere la sua esperienza trentennale come avvocato che, a Londra dove abita, ha aperto il primo studio legale specifico nel settore.

Altri ospiti nei giorni successivi, e ne citiamo solo qualcuno, saranno la giornalista del Corriere della Sera Elvira Serra che condurrà uno degli appuntamenti più conosciuti e amati dal pubblico, ovvero quello “Dal balcone” e dove vedremo Daria Bignardi, Agnello Hornby e Donatella di Pietrantonio (vincitrice premio Campiello 2017 con l’ “Arminuta”).
Altri partecipanti al Festival, inoltre, il fumettista ZeroCalcare, Paolo Giordano e, novità di quest’anno, la collaborazione con l’autore Fabio Geda che curerà una serie di appuntamenti dal titolo Fronte del Palco, aperto e rivolto ai nuovi linguaggi,cioè ai cosiddetti young adults. Nell’ambito di questa iniziativa ci saranno Carolina Orlandi – figlia del manager di Monte dei Paschi di Siena David Rossi morto nel 2013 – che nel suo libro “Se tu potessi vedermi ora” parla proprio della vicenda tuttora non chiarita della tragica morte del padre – la giovane youtuber e scrittrice Sofia Viscardi, che dialogherà con Giacomo Mazzariol e il rapper Ghemon protagonista di un dialogo inedito con il musicista Boosta.

Verranno svolti anche diversi laboratori, tra cui: di scrittura creativa (Teresa Porcella), di fumetto (Alice Milani) e storytelling (Manlio Castagna).
In collaborazione con Tiscali media partner e Moovioole e Streamera, media technical partner, anche quest’anno sarà possibile seguire via web i principali appuntamenti e incontri che verrano trasmessi in diretta streaming.

Per il programma completo e per rimanere aggiornati, vi consigliamo di consultare il sito ufficiale.

(Annarita Paliani)

Lascia un Commento